HOME PAGE

itinerari tematici

sei in: home > Luoghi  > Montottone

MONTOTTONE



Tra il mare Adriatico e la catena degli Appennini si estendono le fertili colline dell’antico Piceno, intersecate da fiumi e torrenti; fra due di questi, su di una rupe, a 277 metri di altitudine, sorge Montottone, antico castello medievale del X secolo.

L’attività produttiva di Montottone è da sempre caratterizzata dall’agricoltura: si coltivano grano, avena, mais, orzo, girasoli, barbabietole e foraggio; ruolo importante riveste la coltivazione dell’ulivo e della vite e la conseguente produzione di olio e vino.

Il lavoro del vasaio è l’attività tipica del nostro artigianato, presente nel paese fin dal 1200 e ancora oggi rappresentata da una bottega che ne continua la tradizione; proprio per questo Montottone è conosciuto come “il paese de le cocce”.

Si segnala la presenza di diverse opere di interesse artistico e culturale: la chiesina dedicata alla Madonna delle Grazie, di fine bellezza ed armonia architettonica; il convento e la chiesa di San Francesco, in stile barocco con stucchi ed affreschi in oro zecchino e portale in stile romanico-gotico; la chiesa di Santa Maria, con facciata del 1500 e al suo interno “la Resurrezione di Cristo”, opera del Pagani e la chiesa di San Pietro Apostolo, in stile barocco.