HOME PAGE

itinerari tematici

sei in: home > Luoghi  > Magliano di Tenna

MAGLIANO DI TENNA



Fu un insediamento farfense poi usurpato dal Vescovo di Fermo. Durante il Medioevo venne lungamente conteso da Montegiorgio e Fermo. A partire dal 1293 diventa definitivamente castello di Fermo. Un grave danno per la conoscenza storica di questo Comune è stato arrecato dalla distruzione dell’archivio in un incendio. L’antico castello aveva sei torri, ma ora ne restano soltanto due, di cui una esagonale.


MONUMENTI, CHIESE E MUSEI

Chiesa parrocchiale di San Gregorio Magno, costruita nel XVIII sec. sull’area occupata da un precedente edificio di origine farfense, conserva di questa costruzione una cappella con un affresco un tempo attribuito a Vincenzo Pagani “Madonna che tiene in braccio il Bambin Gesù tra S. Vittoria e S. Lucia”.

Chiesa della Madonna delle Grazie, costruita nel XVIII sec. su una preesistente edicola del ‘400, conserva nell’abside affreschi cinquecenteschi tra i quali una “Crocifissione”.