HOME PAGE

itinerari tematici

sei in: home > Luoghi  > Petritoli

PETRITOLI



Ebbe origine dai Monaci Farfensi intorno all’anno Mille col nome di Castel Rodolfo, forse dal nome di un monaco feudatario. Restò sotto il dominio feudale dei Farfensi fino a quando non passò a Transarico barone di Saltareccia, imparentato ai potenti signori di Brunforte. Ceduto al Vescovo Ermanno di Fermo nel 1055, restò sotto la giurisdizione dei Vescovi fermani fino al 1198. Dopo un breve periodo di autonomia, Petritoli fu conquistata da Federico II e ceduta poi alla giurisdizione di Fermo. Sotto Napoleone ebbe titolo di Cantone ed in seguito partecipò alle campagne militari del Risorgimento.


MONUMENTI, CHIESE E MUSEI

Tre Archi Gotici racchiusi tra due torrioni del XIV sec..


Torre Civica a tre ordini (quadrata, ottagonale, cilindrica).


Palazzo Comunale (ex Convento delle Clarisse), con facciata decorata in laterizio del 1621 ed una sala con coro ligneo del XVII sec..


Palazzo Fabiani (ex palazzo comunale), XIV-XVI sec., con cornici di finestre e pilastrini in terracotta è caratterizzato da una grande meridiana sulla facciata.


Palazzo Vitali Rosati in stile gotico-veneziano.


Porta quattrocentesca e Arco del 1300 che immettono sull’antico borgo medievale.

Teatro dell’ Iride, progettato dall’architetto G. Sabbatini in stile neoclassico, venne costruito nel 1873.


Chiesa di S.Maria in Piazza, XVI sec. , con affreschi di Dino Ferrari.


Chiesa di S.Andrea (già di S.Chiara)  XVII sec. , con preziosa tela di scuola romana.


Chiesa di S.Anatolia, modernamente rifatta, con acquasantiera costituita da un cippo funerario romano cilindrico con iscrizione dedicatoria.


Chiesa di S.Prospero,  secc. XIV-XV, ha un portale a tutto sesto.


Chiesa dei Minori Osservanti (annessa all’ex Ospedale), ha un soffitto a cassettoni ottagonali ed un organo del Callido del XVIII sec.


Chiesa della Liberata (chiesa rurale). All’interno una pietra miliare romana ed una tempera su tavola del 1529 raffigurante una Madonna con Bambino che reca in mano l’antica chiesa.


Chiesa dei Santi Vittore e Corona (fraz. di Moregnano) sec. XVIII.