HOME PAGE

itinerari tematici

sei in: home > Musei  > Fermo, Officine dell'Istituto Tecnico Statale Industriale "G. e M. Montani"

Fermo, Museo dell'Innovazione e della tecnica industriale (MITI)

presso le officine storiche dell'ITI "G. e M. Montani"



Alcune immagini del museo MITI







Il MITI, Museo dell’Innovazione e della Tecnica Industriale, è ospitato all’interno delle Officine Storiche dell’Istituto Industriale “Montani” di Fermo.

L’obiettivo del Museo è quello di raccontare la storia del prestigioso istituto industriale dalle origini ottocentesche ai giorni nostri, valorizzando lo stretto legame tra la scuola (sapere) e la fabbrica (saper fare) che ha caratterizzato, e ancora oggi caratterizza, il percorso didattico di questo istituto.

In un percorso espositivo pensato per valorizzare i macchinari storici dell’istituto e la trasmissione di un plurisecolare sapere tecnico, il visitatore è coinvolto in un vero e proprio viaggio all’insegna della scoperta mediante dispositivi interattivi ed apparati didascalici.

Nella prima sala, dedicata a Girolamo e Margherita Montani fondatori della scuola, i visitatori attraverso gli apparati didattici tecnologici, potranno comprendere la necessaria interazione tra mani e cervello per la produzione di innovazioni tecnologiche.

Cuore del museo è il grande ambiente centrale, sede dell’antica fonderia, dove accanto ai forni prendono posto le macchine storiche (maglio, calandra, pressa punzonatrice, fresatrice, tornio e dentatrice) adoperate dagli studenti nelle officine per imparare a “saper fare”. Completano la sala sei postazioni interattive che permettono al visitatore di comprendere l’utilizzo dei macchinari e la loro evoluzione.

Il corridoio storico, con documenti d’epoca, ripercorre la storia deI “Montani” e dei  personaggi illuminati che hanno dato vita all’Istituto all’indomani dell’Unità d’Italia.

Il percorso si conclude con la sala delle strumentazioni didattiche di diverse epoche e ambiti (meccanica, fisica, chimica, elettrotecnica, elettronica, radiotecnica, informatica), utilizzate nella scuola per l’insegnamento del sapere scientifico.

Il museo, oltre a conservare le testimonianze del passato, include spazi dedicati a mostre temporanee e costituisce un luogo per  promuovere le innovazioni frutto dell’unione tra sapere (cervello) e saper fare (mani).


ORARI

Dal 30 Marzo al 31 Dicembre

Sabato e Domenica

16.00 - 20.00

Apertura a richiesta su prenotazione

al di fuori dell’orario indicato


BIGLIETTI

Biglietto intero: € 4,00

Biglietto ridotto: € 2,00


Classi di riduzione

- gruppi

- minori fino a 14 anni

- over 65

Gratuito minori fino a 6 anni


ACCESSIBILITÀ

accessibilità totale


ALTRI SERVIZI

Sussidi alla Visita

Visita guidata

Sussidi informativi multimediali

Spazi di accoglienza

Bookshop

Servizi Educativi

Attività didattiche/Laboratori

Spazi per la Consultazione e Servizi al Pubblico

Sale per convegni e conferenze

Sale per mostre temporanee

Spazi per altre attività culturali

Spazi esterni

Attività Culturali

Conferenze

Corsi/seminari di aggiornamento

Pubblicazioni sul territorio e i suoi siti/musei

Materiale documentario in rete

Promozione attività di ricerca scientifica

Promozione di attività editoriali


CONTATTI PER PRENOTAZIONI

- aperture su richiesta

- visite guidate

- attività didattiche e laboratori

Call Center rete museale della Provincia di Fermo

Musei Comuni

199.151.123*

Costo da tel. fisso Telecom Italia10 cent. al min. IVA incl. senza scatti

alla risposta tutti i giorni 24/24 h.Altro operatore contattare servizio clienti

callcenter@sistemamuseo.it

info@museicomuni.it