HOME PAGE
itinerario
IL BAROCCO NEL FERMANO


• i beni

itinerari tematici

sei in: home > itinerario IL BAROCCO NEL FERMANO > Lapedona

itinerario
IL BAROCCO NEL FERMANO
Lapedona


Lapedona, chiesa di San Lorenzo



Su una morbida collina che si erge fra i fiumi Aso ed Ete Vivo, si sviluppa il comune di Lapedona che in origine era un’unità di quel sistema di organizzazione del territorio agricolo che in età romana rispondeva a particolari funzioni produttive e prendeva il nome di centuriazione. Allora come oggi, è nota per i frutti della sua terra fertile che con appassionata devozione è lavorata da agricoltori che dedicano la loro vita agli alberi di olivo, mele e pere. Oltre che per gli squisiti prodotti tipici, Lapedona splende fra i crinali delle colline verdeggianti grazie a chiese e monumenti di grande interesse storico-artistico. Particolarmente intrigante è la chiesa di San Nicolò che si erge in piazza Giacomo Leopardi e risale al XIV secolo. Ricostruita fra il 1572 e il 1585, presenta una facciata del 1728, periodo in cui le strutture sacre venivano progettate con l’intento di realizzare splendide scenografie per una delle storie più affascinanti di tutti i tempi. Caratterizzata da una navata unica, così come il gusto architettonico del tempo richiedeva, la chiesa è coperta da un dipinto a tempera del 1764 che raffigura Il Santissimo Sacramento e i santi Domenico e Nicola di Bari, attribuito al pittore fermano Filippo Ricci. Notevole è anche la tela posta sull’altare maggiore titolata Madonna col Bambino e i santi Michele Arcangelo, Quirino e Francesco che fu eseguito nel 1596 da Simone de Magistris, “pittore visionario” del manierismo marchigiano. La chiesa conserva anche uno splendido organo del 1878, eseguito dall’ascolano Vincenzo Paci che in giovane età era un abile maiolicaro nell’industria ceramica paterna, poi divenne un maestro dell’arte organaria che ebbe il merito di raccogliere i plausi di coloro che riconoscevano la potenza e allo stesso tempo una rara soavità nelle voci  dei suoi strumenti.